Il Terreno Giusto per Coltivare la Canapa

Uno può essere preso a pensare a sostanze nutritive ed emendamenti nel suolo, che sono importanti, ma l’aspetto più importante di qualsiasi terreno è la sua consistenza, la capacità di drenare e la ritenzione idrica complessiva. Per una pianta di canapa per crescere e prosperare, ha bisogno di un buon mix di acqua e ossigeno alle radici in ogni momento! Troppa acqua limita l’ossigeno alle radici, mentre non abbastanza ritenzione idrica si può seccare e danneggiare le radici. Per ottenere i migliori risultati quando si coltiva la canapa, è meglio un terreno con una consistenza leggera che sia in grado di trattenere l’acqua.

Segni di buona terra per la canapa

  • Sembra scuro e ricco
  • Consistenza sciolta
  • Drena bene – non si accumula sul terreno per più di un paio di secondi e non impiega un’eternità per drenare il fondo
  • Tiene l’acqua senza sporcarsi
  • Esempio di “Buono” Ingredienti del terreno – humus di foresta compostata, terriccio sabbioso, muschio di torba di sfagno, cocco (fibra di cocco), perlite, getti di lombrichi, guano di pipistrello, farina di pesce, farina di granchio, farina di ossa, farina di sangue, Azomite, pomice, alghe, calce dolomitica, micorrize e leonardite. Questi sono alcuni esempi di ingredienti compatibili con la canapa che vedi più spesso

Segni di cattivo terreno per la canapa

  • Terreno fangoso, sconnesso e impregnato d’acqua mantiene troppa umidità rendendo facile l’eccessiva irrigazione delle piante
  • Trucioli di legno. Troppi cippato visibili nel terreno significa che non è stato completamente compostato e tutte le sostanze nutritive in legno sono per lo più non disponibili per le vostre piante
  • Il terreno spesso e pesante trattiene troppa umidità e poca aria
  • La sporcizia dall’esterno non funziona quasi mai
  • Nessun nutriente chimico a “rilascio” nel suolo. Questi tipi di nutrienti rilasciano lentamente nel corso dei mesi. Ciò fornisce troppa azoto nella fase di fioritura, che può compromettere la crescita complessiva delle gemme.
  • Esempi di ingredienti “cattivi” del suolo – Non vuoi vedere il legno o la corteccia sull’etichetta se non dice che è stato prima compostato. Inoltre, se si vede solo la parola “fertilizzante” negli ingredienti, questo è spesso il codice per i nutrienti chimici a rilascio lento, che non si vuole!

SPEDIZIONE ANONIMA GRATUITA

GIÀ A PARTIRE DA 70,00€ IN 24/48H