Come far germinare i semi di Canapa

Quando si germinano i semi di Canapa ci sono alcuni fattori che giocano un ruolo importante. I semi di Canapa hanno bisogno di umidità e calore per germogliare.

Una temperatura tra 20 e 25 gradi Celsius è l’ideale. Inoltre, ti raccomandiamo di lasciare i semi in pace.

Abbiamo creato questo video per condurti attraverso le tre fasi della corretta germinazione dei tuoi semi.

Bicchiere di Acqua

Passo 1

Metti i tuoi semi in un bicchiere di acqua sterilizzata, la temperatura dell’acqua dovrebbe essere di circa 20-25 gradi Celsius. Spingere delicatamente i semi con la punta del dito sotto la superficie dell’acqua e lasciare galleggiare i semi. Dopo 2 – 4 ore, i semi dovrebbero essere affondati sul fondo del vetro, in caso contrario, spingere delicatamente i semi di nuovo, dovrebbero cadere sul fondo. Entro 24/48 ore, i tuoi semi avranno piccole radici e saranno pronti per la fase successiva.

Tamponi di Cotone

Passo 2

Posiziona il seme tra 2 strati bagnati del materiale scelto. Utilizzando questo metodo, l’acqua evapora rapidamente, quindi è meglio creare un ambiente in cui possa avvenire la condensazione. È possibile farlo posizionando 2 piastre una sopra l’altra con quella superiore capovolta per esempio. Assicurati di controllare l’umidità due volte al giorno! Il materiale dovrebbe essere umido, non bagnato!
Quando la radice è più lunga di 2 – 3 cm, è pronta per la semina.

Nel Terreno

Passo 3

Scegli la dimensione del vaso che ti servirà e riempilo con un terreno di tua scelta. Posiziona il dito nel terreno facendo un piccolo foro nel mezzo. Trapiantare con attenzione la piantina nel terreno con la radice rivolta verso il basso. La testa del seme dovrebbe essere coperta dal terreno. Bagnare con cura il terreno. Assicurati che sia sufficientemente bagnato affinché la piantina continui a crescere. Controlla regolarmente La piantina richiederà 18 ore di luce al giorno nella fase di crescita (vegitazione).

SPEDIZIONE ANONIMA GRATUITA

GIÀ A PARTIRE DA 70,00€ IN 24/48H